Non aprite quella porta.......ma perché?

Non aprite quella porta

Lunedi sera in piazza Tola a Sassari si è svolto l’evento “non aprite quella porta” che ha radunato sullo stesso palco i cassintegrati della vinyls, i pastori sardi, i precari della scuola ricercatori e insegnanti, tutti a parlare di crisi.
Con sottofondo di bateria e dijeridoo.
Un modo per unire quieste vertenze sotto un’unica bandiera, come anche noi stiamo cercando di fare col nostro blog, parlando anche di Eutelia, dei pastori, di Omsa Faenza e tanti altri casi che arriveranno.
Di crisi, soprattutto in sardegna, non se ne parla mai abbastanza.
Al prossimo evento…questo Giovedi ore 18 alla facoltà di lettere di sassari, via Roma la presentazione del libro degli isolani, i 100 giorni.

CHI LOTTA PUò PERDERE, CHI NON LOTTA HA GIà PERSO.