Quando l’incompetenza diventa violenza.........

Aggiornamenti dall'isola dei cassintegrati 



Mentre il governo latita causa spiaggia, il ministero allo sviluppo economico continua a rimanere  vacante, e tutto lo sforzo è rivolto a far passare la legge bavaglio e a reggere assieme una maggioranza che sta assieme con lo sputo, tra scandali e dimissioni, l’isola dei cassintegrati continua nella sua protesta.


Qualche giorno fa all’intervista della maratona antibavaglio di Radio Beckwith, Matteo Scali afferma: “sono 5 mesi che si rimanda la risoluzione della vertenza Vinyls, ma sono 5 mesi che il governo è incalzato dai lavoratori”. È vero. Noi non molliamo non è uno slogan ma un dato di fatto.

Nell’ultima settimana – causa presidio a Romaflash mob a Sassari – l’isola è ricomparsa nei principali tg nazionali, giornali, blog e radio. Oggi il quotidiano francese Le Monde parla di noi.

Insomma, lo sappiamo che governo e ENI non aspettano altro che l’effetto mediatico della nostra protesta affievolisca. Da Marzo ad ora non abbiamo assistito che a rimandi, e di rimando in rimando la situazione è sempre peggiore. Leggi il resto di questa notizia »