“Isola dei Cassintegrati, 100 giorni di realtà”

“Isola dei Cassintegrati, 100 giorni di realtà” di Luca Telese

  (4 giugno 2010 ) – Luca Telese – Il Fatto Quotidiano
               
Gli operai della Vynils L’occupazione dell’Asinara, lo show e la politica. Cento giorni, due stagioni, tre mesi. Ma politicamente è come se oggi compiesse un secolo di storia “l’Isola dei Cassintegrati”, la protesta degli operai della Vynils che hanno occupato l’Asinara per resistere alla chiusura del loro stabilimento. Cento giorni, due stagioni, tre mesi di protesta creativa e brillante, di incredibile risonanza mediatica, a partire dall’occupazione della torre Moresca per arrivare all’autoreclusione volontaria.

Trattativa ibernata. Cento giorni, certo: ma, politicamente, la trattativa di cui il governo avrebbe dovuto farsi mediatore è sospesa, congelata, ibernata. Nel giorno decisivo in cui la Ramco avrebbe dovuto chiudere l’accordo, il ministro Scajola si dimetteva. E oggi l’interim del cosiddetto ministero dello Sviluppo economico e nelle mani di Silvio Berlusconi, che dopo aver promesso mari e monti (Telefono io a Puntin…” Telefono io a Obama …”) sembra essersi dimenticato della Sardegna. Cento giorni, due stagioni, tre mesi due libri. Chissà quale sarà l’umore degli operai questa sera, a Porto Torres, Leggi il resto di questa notizia su Il Fatto Quotidiano »