Mio Fratello è Africano

African Day

Il 30 maggio 2010 insieme a Medici con l’Africa Cuamm

Esiste una sola razza e un solo mondo, un solo diritto di salute per tutti.
Niccolò Fabi, Niccolò Ammaniti, Mago Forest, Veronica Pivetti, Francesco Facchinetti e molti altri personaggi del mondo della cultura, della musica, dello sport si sono uniti a Medici con l’Africa Cuamm per dire che tutti abbiamo un fratello africano.  
    
Festa in piazza Festa in piazza

Il 30 maggio 2010 dalle 10.00 alle 19.00, Medici con l’Africa Cuamm e i suoi gruppi saranno presenti nelle piazza della tua città per festeggiare l’African Day con tante iniziative:
BANCHETTI, presso cui potrai conoscere meglio la storia e i progetti di Medici con l’Africa Cuamm ed aderire attivamente alla campagna “Mio fratello è Africano”, semplicemente indossando la maglietta della campagna e facendoti scattare una fotografia che verrà immediatamente pubblicata sul fotobook!


MANI IN AFRICA, l’azione collettiva che Medici con l’Africa Cuamm propone per l’African Day.  Intingere le mani in barattoli di colore nero e lasciare l’impronta delle nostre mani su un telo bianco a formare un ideale profilo del continente africano.  


Un gesto concreto, seppure metaforico, per toccare con mano la terra africana, per sporcarci le mani insieme al nostro fratello africano. L’iniziativa sarà organizzata autonomamente dai gruppi Cuamm locali.


SPETTACOLI ed EVENTI: concerti, incontri, mostre per avvicinarci ancora di più alla cultura africana.

Controlla sulla mappa interattiva cosa ha organizzato il gruppo Medici con l’Africa Cuamm della tua città.

Aderisci subito, abbiamo bisogno anche di te!