Aggiornamenti dai Media Nazionali

Caso VinyIs, vertice al Ministero.

(L’Unione Sarda, 26/05/2010)

ll sottosegretario Saglia convoca i commissari.

Dal 5 maggio, giornata dell’ultimo incontro Ramco-Eni da cui gli arabi sono usciti· formalmente determinati ad abbandonare il progetto del cloro-pvc, non c’è mai stata una dichiarazione ne ufficiale ne ufficiosa di un rappresentante del governo.

La vertenza Vinyls, ovvero “il silenzio dei colpevoli”.

Dal 5 maggio, giornata dell’ultimo incontro Ramco-Eni da cui gli arabi sono usciti fermamente determinati ad abbandonare il progetto del cloro-pvc, non c’è mai stata una dichiarazione ne ufficiale ne ufficiosa di un  rappresentante del governo.

TRATTATIVA. Probabilmente è colpa dei giornalisti se la trattativa non è andata a buon fine. Con questo metro di valutazione si spiegherebbe anche il silenzio che ha coperto l’incontro in programma oggi a Roma al ministero delle attività produttive convocato dal sottosegretario con delega all’energia Saglia cui parteciperanno l’ENI ed i commissari della Vinyls.

In assenza di notizie ufficiali una sola ipotesi: è probabile che le parti siano state chiamate a valutare quali elementi nuovi possano essere introdotti nella trattativa con Ramco Leggi il resto di questa notizia »